Tutte le novità ufficiali su Google Stadia

Tutte le novità ufficiali su Google Stadia

Tempo di lettura: 3 minuti

Si è appena concluso il primissimo Stadia Connect che ha presentato ufficialmente Google Stadia, la nuova piattaforma di gioco in streaming.

Apre la diretta Phil Harrison, vice presidente e direttore generale di Google che spiega i punti forti della innovativa piattaforma di game streaming, non ci sarà bisogno di nessuna installazione, nessun aggiornamento, patch, niente. Saranno i server di Google a elaborari i dati di gioco, non il tuo computer.

Come funziona

Come dicevo prima, non ci sarà bisogno di installare assolutamente nulla, tanto meno di aggiornare i vostri giochi. Tutti i dati verranno elaborati dai server di Google. Avrete bisogno solo di uno schermo, questo è ciò che è stato ripetuto più volte durante il primo Stadia Connect.

Ci spiega che tutto è stato architettato per migliorare l’esperienza di gioco e i punti di forza di Stadia sono:

  • 4K
  • HDR
  • 60FPS
  • Audio Surround 5.1

Il tutto accessibile da una connessione internet da almeno 10mbps.
Clicca qui per verificare la tua connessione!

Requisiti connessione Google Stadia

Cosa serve

Phil Harrison ama dire che ci vuole solo uno schermo per giocare a Stadia, ovviamente non prendetelo alla lettera, ma quasi!

Stadia metterà a disposizione un’esperienza di gioco fenomenale, utilizzando semplicemente Google Chrome, un laptop, un tablet, sia con il controller Stadia, sia con mouse e tastiera.

Il Controller

Google Stadia Controller

Il Controller è disegnato specificatamente per il cloud-gaming. Include un tasto di cattura per salvare le migliori scene in diretta e un tasto per accedere facilmente a Google Assistant.

Giochi presentati

Il fondatore e direttore di Larian Studios, Swen Vincke, presenta per primo uno dei giochi presenti su Google Stadia e che mai è stato presentato prima: Baldur’s Gate 3. Racconta la sua storia e spiega quanto sia eccitato per questo nuovo progetto.

Stadia è il prossimo passo!
– Swen Vincke

A seguire si parla di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpost, Get Packet che uscirà nel 2020, Gylt e molti altri:

Dragon Ball Xenoverse 2, DOOM Eternal, Woflenstein: Youngblood, Power Rangers: Battle For The Grid, Metro Exodus, Thumper, GRID, SAMURAI SHODOWN, Football Manager 2020, The Elder Scrolls Online, The Crew 2, The Division 2, Assassin’s Creed: Odyssey, Trials Rising, NBA 2K, Borderlands 3, Farming Simulator 19, Mortal Kombat 11, Rage 2, Final Fantasy XV, Just Dance 2020

Il prezzo

Finalmente abbiamo le conferme che cercavamo, usciranno principalmente due versioni di Google Stadia.

Stadia Base

Limitato a 1080p e Audio Stereo, sarà completamente gratuito e privo di abbonamento e vi permetterà di acquistare singolarmente i giochi che volete.

Stadia Pro

Questa invece sarà la versione in abbonamento, costerà 9,99 euro al mese e gli utenti beneficieranno del massimo delle prestazioni di Stadia: 4K, HDR, 60FPS e Surround 5.1.

Il pacchetto prevederà tutti i giochi sopracitati.

Founder’s Edition

Google Stadia Founder's Edition

Un’altra “chicca” del primo Stadia Connect invece è un pacchetto che mette al centro chi davvero crede nel progetto Stadia e che può essere già preordinato.

Founder’s Edition comprenderà:

  • Stadia Pro per tre mesi;
  • Buddy Pass per un vostro amico: proprio così: potrete regalare Stadia Pro per tre mesi a chi volete, senza limiti;
  • un Chromecast Ultra (per giocare ovviamente!);
  • Stadia Controller nella versione limitata Night Blue;
  • Avrete la possibilità di acquistare un secondo Stadia Controller al prezzo di 69 euro;
  • Sarete gli unici giocatori a scegliere il vostro nome Stadia per identificarvi, senza alcuna identificazione numerica assegnata automaticamente;
  • Gamertag personalizzato;
  • Tag “Founder” visibile da tutti gli altri giocatori.
  • Il gioco Destinity 2 Experience: con gioco base, add-ons precedenti, pack futuri;

Tutto questo ha un valore di 300 euro ma può essere preordinato già da subito a 129 euro da questo link.

Data di uscita e Disponibilità

Google Stadia sarà disponibile da subito nei seguenti paesi:

  • Belgio
  • Italia
  • Finlandia
  • Paesi Bassi
  • Canada
  • Norvegia
  • Danimarca
  • Spagna
  • Francia
  • Svezia
  • Germania
  • UK
  • Irlanda
  • USA

ed ecco la parte che più aspettavate: Google Stadia sarà disponibile da novembre 2019 con tutti i giochi sopracitati e nel 2020 si spera di vederlo anche in altri Paesi.

Chi di voi non vede l’ora che esca? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento